Con che frequenza devono essere fatte le terapie per ottenere risultati ottimali?

La frequenza delle terapie varia, in prima approssimazione, a seconda dell’entità dei sintomi. Sarà il Fisioterapista Responsabile, nel corso della prima visita, a valutare l’intervallo ottimale. Solitamente si cerca di iniziare con appuntamenti più ravvicinati, per poi diradarli col progredire delle condizioni del paziente.

Con che frequenza devono essere fatte le terapie per ottenere risultati ottimali? ultima modidfica: 2013-12-17T17:44:16+00:00 da Fisiokinetic