Cos’è la propriocezione e come possiamo stimolarla

La propriocezione è quella funzione che ci permette di conoscere, ad ogni istante, i movimenti e i compiti che il nostro corpo sta svolgendo. Alcuni recettori sensoriali nei muscoli, nei tendini e nelle capsule articolari, chiamati propriocettori, ci segnalano la posizione di un arto o il movimento che quell’arto sta compiendo.
Esistono dei recettori propriocettivi specifici che sono posti nella capsula articolare di ogni articolazione che ci forniscono informazioni sull’angolazione e sugli spostamenti di tale segmento corporeo.

Eventi traumatici o patologie cronico-degenerative possono attuare meccanismi lesivi che coinvolgono anche questi recettori, portando l’articolazione e i suoi movimenti a una condizione di instabilità per la perdita di informazioni nervose. Il caso classico è rappresentato dalle recidive nelle distorsioni di caviglia che si ripetono perché i recettori propriocettivi lesi non hanno eseguito esercitazioni specifiche per il ripristino delle loro funzioni.

Proprio per questo tra gli obiettivi del progetto riabilitativo, è necessario inserire il recupero della sensibilità propriocettiva.
I classici esercizi propriocettivi sono quelli con le tavolette di Freeman. Il segmento corporeo interessato poggia su tavolette instabili, poggiate su semisfere che creano un’instabilità che serve a sollecitare i recettori e aiuta a riprogrammare la loro funzione. In questo modo il paziente ritrova la necessaria capacità di controllo, di previsione del movimento e coordinazione.

Gli esercizi propriocettivi si distinguono generalmente tre fasi:

  • esercizi in scarico: il paziente esegue il compito motorio senza caricare l’articolazione interessata.
  • esercizi in carico parziale: si comincia a caricare l’articolazione interessata, variando il carico dal 20 all’80% a seconda del caso specifico
  • esercizi in carico totale: nell’ultima fase della riabilitazione, soprattutto in quella sportiva, vengono proposte sollecitazioni per ridare al paziente la necessaria sicurezza.

Al Centro Fisiokinetic fra le altre attrezzature per gli esercizi propriocettivi utilizziamo una tavola instabile computerizzata, la tavola elettronica Libra, che consente di personalizzare gli esercizi e di motivare il paziente al raggiungimento degli obiettivi.

Cos’è la propriocezione e come possiamo stimolarla ultima modidfica: 2010-10-20T17:02:26+00:00 da Fisiokinetic